Giovanni CANNELLA candidato al Consiglio Comunale di Termoli, con il ” POPOLO DI TERMOLI PER DI BRINO “

Giovanni CANNELLA candidato al Consiglio Comunale di Termoli, con il  ” POPOLO DI TERMOLI PER DI BRINO “

 

DSCN0503.JPG

Dati anagrafici:

Nome: Giovanni;
Cognome: CANNELLA;
nato a: Termoli;
il: 23 Agosto 1975;
Residente a: Termoli;
Titolo di studio: Ragioniere e Perito Commerciale;
Conseguito presso: I.T.C. ” Boccardi ” di Termoli con il voto di 42/60.
 
Candidato al Consiglio Comunale di Termoli, nella lista civica: IL POPOLO DI TERMOLI PER DI BRINO, per le consultazioni elettorali che si terranno nei giorni 28 – 29 Marzo 2010.
 
Il perchè della mia candidatura………..?
 
La mia candidatura è nata da un forte senso civico e un grande attaccamento alla mia, alla nostra TERMOLI, che in questi ultimi anni ha proseguito la propria vita facendo fronte ad innumerevoli difficoltà a causa dei vari e molteplici problemi riscontrati.
Perchè ogni giorno che passa, si aggiunge un ulteriore prova che i modi in cui viene vissuto il nostro ambiente, tendono a rafforzare questi problemi, minacciandone così il suo futuro;
TALE DA FAR PENSARE CHE LE FUTURE GENERAZIONI DEBBANO RIDURRE LE LORO ASPETTATIVE DI VITA NELLA PROPIA CITTA’.
 
Io penso che sia giunto il tempo di riportare Termoli alla grandezza di un tempo, una grandezza che non va data per scontata ma guadagnata, attraverso un percorso non fatto di scorciatoie, che rappresentano il sentiero dei deboli in cerca di ricchezza e celebrità, ma un percorso fatto di chi corre rischi, agisce, produce e compie delle scelte che possono apparire dure e difficili.
 
Ho deciso di candidarmi perchè credo in un rinnovamento di idee, perchè la nostra città richiede azioni mirate, coraggiose e rapide: non solo per rivalutare i lavori ad oggi caduti nel dimenticatoio, ma anche per gettare le fondamenta della crescita:
 
  • Un nuovo piano regolatore;
  • L’interporto;
  • L’assistenza agli anziani e alle famiglie;
  • Il turismo;
  • La zona Industriale e Artigianale;
  • La sistemazione del lungomare;
  • La litoranea;
  • La delocalizzazione del depuratore,
  • Le politiche del lavoro
  • La differenziata;
  • Le infrastrutture;
  • Le aree verdi;

Peccando di presunzione, con la speranza che nessuno me ne voglia, io penso che Termoli sia una delle città più belle del basso molise, con il margine di miglioramento più elevato in tutti i suoi settori. Non siamo meno produttivi di quando la crisi è incominciata, le nostre capacità sono rimaste intatte, ma il tempo di stare fermi, di proteggere interessi meschini e rimandare le decisioni sgradevoli, quel tempo è ormai terminato.

Dobbiamo rialzarci, rimetterci in piedi e ricominciare il lavoro per ricostruire e migliorare Termoli. Abbiamo il dovere di custodire il patrimonio ricevuto in eredità dai nostri genitori, e per farlo dobbiamo essere guidati ancora una volta da principi eticamente e moralmente sani, poiché solo in questo modo possiamo affrontare le vecchie e nuove minacce; ma ciò richiederà sforzi ancora maggiori, dove ancora maggiore dovrà essere la cooperazione e la reciproca comprensione fra tutti noi…..

Mi candido per dimostrare che esiste una nuova via di progresso, basato sull’interesse comune e sul reciproco rispetto, per impegnarmi civicamente con voi e insieme a voi, per dare un valore ai miei e vostri sacrifici. Penso che quello che oggi sia richiesto è una nuova era di responsabilità, di doveri verso TERMOLI e verso voi cittadini termolesi.

 

Giovanni CANNELLA  

Giovanni CANNELLA candidato al Consiglio Comunale di Termoli, con il ” POPOLO DI TERMOLI PER DI BRINO “ultima modifica: 2010-03-08T22:45:29+01:00da nuovatermoli
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento