SOSPESI I LAVORI DELLA VI COMMISSIONE CONSILIARE

 

Sospesi i lavori della VI commissione consiliare fino alla nomina del nuovo presidente

TERMOLI – Dopo le polemiche sollevate nei giorni scorsi dal Consigliere Comunale di opposizione Antonio Spezzano circa la decisione del Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Rocchia di sospendere i lavori della VI Commissione Consiliare (Ambiente) in seguito alle dimissioni da Presidente di Luigi Leone (passato all’opposizione), il Presidente Rocchia ha inviato una lettera al Consigliere Spezzano contenente alcune precisazioni sulla vicenda.

“In riferimento alla sua nota del 16 ottobre 2009 – si legge nella missiva inviata da Rocchia – si ribadisce che i lavori della VI Commissione Consiliare, anche se calendarizzati, devono considerarsi sospesi fino alla nomina del suo Presidente.

Nel merito delle sue precisazioni – continua Rocchia – le si osserva quanto segue:
1) le dimissioni del Presidente (della Commissione Consiliare) sono immediatamente efficaci;
2) il Vice Presidente della Commissione (art. 11 del Regolamento del Consiglio Comunale) supplisce il Presidente soltanto in caso di impedimento o di assenza temporanea, e non anche in caso di dimissioni;
3) non si fa ricorso all’istituto della prorogatio se non nei casi specificatamente previsti dalla Legge e/o dal Regolamento, trattandosi di istituto di carattere eccezionale, senza pertanto possibilità di ricorso analogico”.

SOSPESI I LAVORI DELLA VI COMMISSIONE CONSILIAREultima modifica: 2009-10-20T16:26:00+02:00da nuovatermoli
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento